moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

…Calibano

Si bruciano i libri, si assassina il padrone di casa, si rubano i suoi oggetti preziosi, si stupra la figlia. È il progetto che Calibano illustra nella seconda scena dell’Atto terzo de “la Tempesta” di Shakespeare. La letteratura ha il merito della sintesi, mostrando in poche parole un progetto nella sua interezza.
È il 10 maggio 1933 quando a Berlino bruciano i libri. 82 anni fa. Non era che l’inizio del “progetto di Calibano”. Come a Sarajevo, il 25 agosto 1992.

David Bidussa, storico sociale delle idee

(10 maggio 2015)