moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Tel Aviv, ebraismo a colori

Le tinte sono brillanti e si mescolano senza incertezza, gli occhi, a forma da pallone da rugby, sembrano usciti da un cartone animato. Ci sono uomini con tuniche, colbacchi di pelliccia, camicie a mezze maniche e turbanti bianchi e azzurri. Donne con lunghe trecce bionde e dispettosi fenicotteri rosa riempiono la tela. Questi sono tutti i colori dell’ebraismo, gli “United Colors of Judaica”, protagonisti della mostra temporanea a firma dell’artista franco-tunisino Eliahou Eric Bokobza che sarà possibile visitare fino al prossimo 28 gennaio al Beit Hatfutsot, il museo di Tel Aviv, che racconta la storia e l’evoluzione del popolo ebraico.