moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

La signora con le borse

angelica-calo-livne È iniziato un anno fa e si chiama come una famosa canzone di Arik Einstein: Progetto “Gveret im salim”– “La signora con le borse della spesa”. L’iniziativa è di alcuni liceali insieme a studenti universitari che ogni giovedì tra le 16:00 e le 18:00 si presentano al mercato di Mahanè Yehuda a Gerusalemme e, in cambio di una storia, aiutano anziani e passanti a trasportare la loro spesa: cestini, cassette e sacchetti ricolmi di verdura, frutta e mercanzie di ogni genere. Arrivano vestiti con uno sgargiante grembiulino giallo e con un bel sorriso porgono aiuto.
Tutti accettano volentieri di essere aiutati e di essere ascoltati: storie del passato, piccoli momenti di eroismo e di paura nelle guerre, l’aliyah da un Paese lontano, le fughe, le nostalgie. I ragazzi ascoltano rapiti, divertiti e l’entusiasmo dilaga in tutta Israele.
Un altro modo per lasciare un mondo migliore di quello che abbiamo trovato.
Gmar hatimah tovah.

Angelica Edna Calo Livne

(21 settembre 2015)