moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

…profezie

Il partito Giustizia e Libertà, vincitore alle scorse elezioni polacche, aveva promesso una “orbanizzazione” del Paese e così sta effettivamente avvenendo. Il governo guidato da Beata Szydlo sta attuando una serie di misure copiate pari pari dal modello ungherese nell’assoluto silenzio di un’Europa, che, invece, sta ancora controllando ogni riga delle riforme promesse quest’estate dalla Grecia di Tsipras. Dunque, il numero dei Paesi ormai illiberali nel Vecchio Continente sale a due, in attesa di Le Pen e compagnia bella. Viene da pensare che quando Orban denunciava la fine del modello democratico sostituito un più efficiente modello putiniano fosse da prendere sul serio. O, forse, siamo di fronte alla classica profezia che si autoavvera.

Davide Assael

(23 dicembre 2015)