moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Setirot – Le feste degli altri

jesLeggendo un interessante articolo di Monika Bulaj su Repubblica (lei è una giornalista, fotografa, scrittrice, antropologa polacca che anni fa ha vinto un Visual Art Grant della European Association for Jewish Culture) apprendo che, per la prima volta negli ultimi 457 anni, per via del calendario lunare dei musulmani, la notte tra il 24 e il 25 dicembre ricorrerà l’anniversario sia della nascita di Gesù che di quella di Maometto. Coincidenze che impongono di riflettere, ancor più in questi tempi. E che – come ha fatto notare Enzo Bianchi della Comunità di Bose – dovrebbero “scuoterci dal nostro analfabetismo nel dialogo islamo-cristiano”. Un analfabetismo tanto profondo quanto pericoloso. Già, e per esempio nelle scuole si potrebbe approfittare di questa “bizzarria” degli almanacchi per raccontare e spiegare un pochino le feste dell’altro, chiunque egli o ella sia.

Stefano Jesurum

(24 dicembre 2015)