moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Andra e Tati, l’omaggio di Firenze

Schermata 2016-01-20 alle 10.09.04Gli studenti fiorentini le conoscono ormai da molti anni. Conoscono le loro sofferenze, i loro tormentati ricordi, ma anche la straordinaria vitalità e gioia di vivere che hanno conservato. Nonostante tutto, nonostante Auschwitz.
Da mercoledì prossimo, Giorno della Memoria, le sorelle fiumane Andra e Tatiana Bucci avranno qualcosa in più in comune con le molte migliaia di giovani che hanno incontrato in questi anni di testimonianza a Firenze: la cittadinanza del capoluogo toscano, che sarà conferita ad entrambe in occasione di una solenne cerimonia in programma a Palazzo Vecchio, nella cornice del Salone dei Cinquecento.
“Vieni un po’ qua. Lo sai che tra qualche giorno ti parleremo con la ‘c’ aspirata?” scherzano, in sala colazione, aspettando di guidare ancora una volta centinaia di giovani nell’inferno del lager. “Siamo emozionate, perché Firenze è una città che abbiamo nel cuore e che ci ha sempre accolte con grande rispetto e attenzione”.
La cerimonia arriva ad alcuni mesi dalla delibera (all’unanimità) del Consiglio comunale.

Adam Smulevich twitter @asmulevichmoked

(20 gennaio 2016)