moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Qui Ferrara – La mostra al Meis
Torah fonte di vita, ora anche per i più piccoli

26717881933_b7d9f6597a_o Avvicinare anche il pubblico più giovane al significato dell’ebraismo e dei suoi oggetti e luoghi di culto, e ai momenti fondanti del suo calendario. Questo l’obiettivo del nuovo percorso didattico rivolto ai bambini della mostra “Torah fonte di vita”, inaugurato questa mattina al Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah a Ferrara. Promosso dal MEIS, dalla Comunità Ebraica di Ferrara e dal Comune di Ferrara, con il contributo del Rotary Club Ferrara, il percorso è curato da Sharon Reichel, mentre il progetto espositivo è opera di Monica Bettocchi, con il supporto dell’azienda ferrarese Tryeco 2.0 per la grafica e i videogame, e di Panebianco & CO per le illustrazioni.
Nelle sale della mostra, i bambini potranno apprendere, attraverso il gioco, il ruolo centrale che la Torah riveste nella vita del singolo ebreo e della comunità, sapere come è strutturata una sinagoga e a cosa servono alcuni oggetti di arte cerimoniale, conoscere il calendario delle festività ebraiche e degli appuntamenti fondamentali del culto, e capire, grazie ad alcuni preziosi testi della Comunità Ebraica di Ferrara, perché il popolo ebraico sia chiamato il “popolo del libro”.

(29 maggio 2016)