moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Il ministro Martina in Israele
“Rifiutiamo ogni boicottaggio”

kklSi è conclusa la missione in Israele del ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina, che ha partecipato a una serie di eventi organizzati in concomitanza con la fine del Festival italiano 2016 e della campagna The Extraordinary Italian Taste promossa in collaborazione con la rappresentanza diplomatica in Israele e l’Ice-Agenzia. Obiettivo: rafforzare le collaborazioni in campo agricolo tra i due paesi e promuovere in Israele il segno unico distintivo per le produzioni agricole e alimentari italiane.
Tra i molti appuntamenti nell’agenda del ministro Martina anche un confronto con il suo omologo israeliano Uri Ariel e l’inaugurazione di un bosco dedicato all’Expo 2015, la “KKL Expo Forest”, assieme tra gli altri all’ambasciatore italiano in Israele Francesco Maria Talò, al direttore generale del Keren Kayemeth LeIsrael Meir Spiegler, al commissario generale del Padiglione Israele Elazar Cohen e al direttore generale del KKL Italia Shariel Gun.
“Ad Ariel che ci ha chiesto del Movimento del boicottaggio ai danni di Israele, abbiamo ribadito la posizione italiana, a partire dalle parole del presidente Renzi, di rigetto di quella impostazione” ha spiegato Martina al termine della missione.

(26 giugno 2016)