moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Hans Jonas, un nuovo master al via
Giovani a confronto sull’identità

Fondamentali di una tradizione. Leadership and Competence Analysis. Democrazia, libertà religiosa, convivenza civile.
Sono i tre temi attorno cui ruota la nuova edizione del master organizzato dall’Associazione di Cultura Ebraica Hans Jonas, dedicato quest’anno a Ebraismo e secolarizzazione.
La prima delle quattro tappe del master, questo fine settimana, ha portato a Roma numerosi giovani da tutta Italia. Tra i relatori del corso, che ha il coordinamento del Consigliere UCEI Saul Meghnagi, il rav Roberto Della Rocca, che ha tenuto una lezione sulla giustizia sociale; Andrea Mazzeo, che ha parlato di pensiero strategico e leadership; Marina Caffiero, che ha discusso con i partecipanti di “Ebrei nella Storia”. Nel corso della mattinata odierna la parola è andata anche ad alcuni giovani, tra cui Ariel Sonnino, Micol Temin e Daniele Toscano.
Ad aprire il corso, che proseguirà nelle prossime settimane con appuntamenti anche a Firenze, Bologna e Milano, una cena di shabbat con i giovani della Comunità ebraica romana condotta dal rav Roberto Colombo e con ospite anche la presidente UCEI Noemi Di Segni.
I lavori del master, che hanno il sostegno di UCEI e The L.A Pincus Fund for Jewish Education in the Diaspora, si sono svolti tra Istituto Il Pitigliani e Centro Bibliografico dell’Unione.

(29 gennaio 2017)