moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Roma, le generazioni ricordano

Nonni, genitori, nipoti insieme. Una formula che funziona, in grado di coinvolgere le generazioni.
Per il sesto anno, Memorie di famiglia è tra i contributi più significativi offerti dal Centro Ebraico Il Pitigliani per il Giorno della Memoria.
Una intensa mattinata di letture, da parte di giovanissimi e adolescenti, che hanno interpretato davanti a un folto pubblico le testimonianze scritte da loro familiari che hanno vissuto gli anni delle persecuzioni razziali e della guerra.
“Ogni anno un’esperienza che ci gratifica, che lascia una traccia profonda in tutti i partecipanti” sottolinea Giordana Menasci, storica ideatrice e organizzatrice dell’iniziativa assieme ad Anna Orvieto. Iniziativa che segue il principio ebraico della trasmissione midor ledor, di generazione in generazione:
Condotta da Nando Tagliacozzo, la giornata è stata arricchita dalla partecipazione del coro dei bambini Pitigliani Vocal Project, diretto dalla Maestra Evelina Meghnagi e accompagnato da Emanuele Levi Mortera.
Ad aprire l’iniziativa gli interventi del presidente del Pitigliani Bruno Sed, della presidente UCEI Noemi Di Segni e del vicepresidente della Comunità ebraica romana Ruben Della Rocca.

(30 gennaio 2017)