moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Bartali e la targa deturpata
L’intervento delle istituzioni

“Un gesto che offende la memoria di un grande campione e di tutta Firenze. Un atto vile che non può passare sotto silenzio e che condanniamo con forza. La targa a lui dedicata tornerà presto a risplendere”. Così l’assessore allo Sport e alla Toponomastica Andrea Vannucci e l’assessore all’Integrazione Sara Funaro in merito alla vandalizzazione della targa dedicata a Gino Bartali nel giardino dei Giusti di via Trento a Firenze.
A dare notizia di questo episodio il nostro notiziario quotidiano odierno del pomeriggio.

(16 aprile 2017)