moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Firenze, Misul presidente

Avvicendamento degli incarichi in continuità e piena sintonia di intenti all’interno del Consiglio della Comunità ebraica fiorentina.
Il Consiglio ha infatti nominato alla presidenza Daniela Misul, 59 anni, vicepresidente dall’inizio di questo mandato, che torna alla guida della Comunità dopo aver ricoperto questo incarico dal 2006 al 2010. Nuovo vicepresidente è David Liscia, con Rachel Camerini terzo componente di Giunta. Il presidente uscente, Dario Bedarida, resterà in Consiglio.
Afferma Misul: “Sono tante le sfide che questa Comunità deve affrontare. Su un piano di sostenibilità finanziaria innanzitutto, ma non solo. Ce la metterò tutta, mettendo a disposizione della Comunità energie e competenze. Sia con incarichi ufficiali, che in qualità di semplice volontaria, è quello che ho sempre cercato di fare”.

(14 dicembre 2017)