moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Sorgente di vita
Polonia, Memoria a rischio

Si apre con un servizio sulla recente, discussa legge approvata dal parlamento polacco la puntata di Sorgente di Vita in onda domenica 18 febbraio. Una norma voluta dal governo conservatore, firmata dal presidente Duda, che introduce sanzioni penali per chi attribuisce al “popolo polacco o alla nazione polacca” responsabilità nello sterminio degli ebrei durante la seconda guerra mondiale, nonostante diversi studi storici dimostrino una parte di corresponsabilità. L’iniziativa è stata denunciata dalla società civile, ha creato tensioni tra Israele e Polonia, e proteste di organizzazioni e comunità della diaspora. Le riflessioni della giornalista Elzbieta Cywiak e della storica Antonella Salomoni aiutano a inquadrare i fatti storici e le tensioni politiche in Polonia, a partire dalle derive estremiste di frange della società.
Il secondo servizio è dedicato a David Ben Gurion, leader del movimento sionista e primo premier israeliano, padre fondatore dello Stato d’Israele, che si racconta senza filtri, spaziando tra storia, politica e vita privata. Un ritratto intimo, realizzato nel film “Ben Gurion: an epilogue” del regista israeliano Yariv Mozer, basato su una lunga intervista inedita ritrovata casualmente nell’archivio Spielberg di Gerusalemme, in cui il grande statista è intervistato nella sua semplice dimora nel kibbutz Sde Boker, nel deserto, vicino Beer Sheva.
Il servizio che chiude la puntata è dedicato alle responsabilità nella lotta all’antisemitismo degli stati, delle istituzioni, degli individui, tema scelto dal Ministero degli Affari Esteri per la prima conferenza internazionale della Presidenza italiana dell’OSCE, appena iniziata. Per l’evento sono giunti delegati ed esperti di varie organizzazioni da tutta Europa, per un confronto ai massimi livelli.

La puntata di Sorgente di Vita va in onda su RAI DUE domenica 18 febbraio, novembre all’1.10 circa. Sarà replicata lunedì 19 febbraio alla stessa ora, e lunedì 26 febbraio alle 7.25. I servizi dopo la messa in onda sono pubblicati sul sito.

Marco Di Porto

(18 febbraio 2018)