moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Orrore antisemita in Francia,
il cordoglio degli ebrei italiani

“Profondamente sconvolti e preoccupati da questo episodio, soltanto l’ultimo di una drammatica serie, gli ebrei italiani si stringono nel dolore ai familiari di Mireille, al Crif, a tutti i sopravvissuti della Shoah” afferma la Presidente dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane Noemi Di Segni.
“I sopravvissuti sono l’unica voce attraverso la quale echeggia ancora quel terribile passato e con coraggio trasmettono il loro, nostro, vissuto. Serve, da parte nostra e di tutte le istituzioni, un ascolto attento e responsabile, un impegno continuativo che non può limitarsi alle cerimonie ufficiali. Un’azione culturale, educativa – riflette Di Segni – per rendere indelebile la vera storia, vivere, convivere e poter ancora credere al progetto di un’Europa come luogo fisico e non solo ideale di libertà e rispetto tra le genti”.

(27 marzo 2018)