moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

…giornali

A proposito di come non pochi quotidiani rendono conto delle manifestazioni violente sobillate e gestite da Hamas al confine della Striscia di Gaza da alcune settimane, con regolari picchi di tensione tutti i venerdì, vengono in mente le parole di Stefan Zweig quando nel 1915, in una lettera a Claire Studer-Goll, si augurava che “i giornali ritornassero a essere foreste”. Il pacifista Zweig si riferiva alla propaganda di guerra orchestrata dalla carta stampata austriaca e tedesca, ma anche da quella degli altri Paesi coinvolti nel conflitto mondiale. Chissà che cosa avrebbe detto se fosse vissuto, come noi, nell’epoca di Facebook, Instagram e dell’informazione bricolage.

Giorgio Berruto, Hatikwà