moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Pagine Ebraiche giugno 2018
Memoria, nel segno di Zi Pucchio

Screen Shot 2018-05-31 at 11.45.43La scomparsa e il ricordo di Alberto Mieli, detto Zi Pucchio, il Testimone della Shoah che col suo sorriso ha commosso l’Italia, aprono il numero di Pagine Ebraiche di giugno in distribuzione.
Tra i temi evocati nella prima pagina del mensile un grande dossier sulla lotta all’odio, anche nel segno degli spunti emersi nel corso dei lavori dell’International Holocaust Remembrance Alliance sotto guida italiana a Roma. E ancora, un’intervista allo scrittore Tom Segev centrata sulla figura di David Ben Gurion (cui è dedicato il suo ultimo libro); le suggestioni del padiglione israeliano alla Biennale Architettura di Venezia; l’omaggio realizzato dal Maxxi per i 100 anni Screen Shot 2018-05-31 at 11.45.54dalla nascita di Bruno Zevi; il ritratto di Jose Pekerman, l’allenatore dall’origine ashkenazita che sarà protagonista ai Mondiali. E tra le opinioni si segnalano le riflessioni di David Bidussa, Enzo Campelli e Aldo Zargani. Mentre la giornalista Avital Chizhik Goldschmidt chiede: “Basta stereotipi sulle ortodosse”.
(Nell’immagine Mieli assieme a rav Vittorio Haim Della Rocca in una commovente immagine scattata dal rav Gianfranco Di Segni. Toccò al Testimone raccontare al futuro rabbino romano che suo padre, accanto a lui nella marcia della morte, non sarebbe più tornato).

(31 maggio 2018)