moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

“Kantor, uomo di pace e dialogo”

Per festeggiare i suoi 65 anni Moshe Kantor, presidente dell’European Jewish Congress e noto filantropo e collezionista d’arte, ha scelto Firenze. E l’amministrazione comunale del capoluogo toscano, dove nel 2021 sarà organizzata una grande mostra con le sue opere, in particolare quelle di Chagall, ha voluto fargli gli auguri con un riconoscimento speciale conferito a pochi: le Chiavi della città.
Ha sottolineato il sindaco Dario Nardella, tributandogli il riconoscimento a Palazzo Vecchio: “La nostra città ha lottato duramente contro ogni fascismo e nazismo. Queste Chiavi sono un’occasione per ringraziare chi, come Moshe Kantor, uomo di pace e dialogo, ancora oggi tiene nel mondo viva la memoria dell’Olocausto e della persecuzione degli ebrei e lotta perché simili crimini non si ripetano”.

(7 ottobre 2018)