moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Genova, la Giornata del ricordo

La Giornata Europea della Cultura Ebraica con Genova città capofila si è aperta con un momento di preghiera in ricordo delle vittime del crollo del Ponte Morandi. Riportiamo il testo che è stato letto dal rav Giuseppe Momigliano:
“Signore nostro D-o, ricordiamo oggi davanti a te le care persone, uomini donne e bambini, che hanno trovato morte prematura nella terribile sciagura del crollo del ponte Morandi avvenuta in questa città. Signore, padre pietoso, ricordati anche tu della tua clemenza, poni la loro parte fra gli spiriti beati che godono l’inesprimibile dolcezza e le gioie eterne della tua presenza, considera le opere buone che hanno compiuto, ogni parola di affetto e di pietà con cui hanno rallegrato un cuore umano. Il signore nella sua misericordia abbia compassione per i loro familiari e i loro cari, li sostenga e li conforti e li sollevi dalla loro afflizione.
Possa essere questa sciagura fonte di un rinnovato spirito di compassione e generosità gli uni per gli altri; dall’impegno ad operare secondo principi di carità e giustizia possa scaturire un’azione condivisa per il bene di questa città e di tutti coloro che vi risiedono. Amen”.

(14 ottobre 2018)