moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Giovani ebrei in Israele,
eletto il nuovo Consiglio

Un nuovo Consiglio per la Giovane Kehilà, il movimento giovanile della Comunità ebraica italiana in Israele. Ad essere eletti, al termine di due giornate di Congresso del movimento a Gerusalemme, Dario Sanchez, Emy Terracini, Gabriele Segre, Michael Sierra e Yael Ascoli.
Il Congresso si è tenuto in parte nel Tempio italiano di Gerusalemme e in parte nel Bet Midrash Bet Prat. Nell’occasione il presidente della Hevrat Yehudei Italia be-Israel, Sergio Della Pergola, ha salutato i partecipanti sottolineando l’importanza della leadership giovanile per l’ebrasimo italiano. Anche Vito Anav, ex presidente del Irgun Olei Italia, ha incontrato i ragazzi e ha parlato della sua alyah.
Fra le mozioni approvate dal Congresso una auspica il rafforzamento dei legami con il Ministero della Alyah, con l’Unione Giovani Ebrei d’Italia e l’Ambasciata italiana in Israele.
Nelle prossime settimane il nuovo Consiglio si riunirà per per attribuire i diversi incarichi e scrivere il programma annuale di attività.

(12 novembre 2018)