moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Scuola ebraica di Torino,
dieci anni di impegno

PHOTO-2018-11-23-00-25-31Nata esattamente 10 anni fa con finalità di aggregazione tra chi è stato studente nella Scuola Ebraica di Torino e tra insegnanti, genitori e amici, l’Asset (Associazione ex Allievi e Amici della Scuola Ebraica di Torino) è divenuta ben presto un polo attrattivo rilevante non solo nel mondo scolastico, ebraico e non, torinese, ma per la vita stessa della Comunità ebraica torinese.
La Scuola ebraica di Torino consta di due istituti: la scuola dell’Infanzia e Primaria “Colonna e Finzi” (dal nome dei due benefattori che la istituirono alcuni secoli or sono come Talmud Torà) e la scuola Secondaria di I grado Emanuele Artom (partigiano, attivo nel Partito d’Azione, arrestato dai nazifascisti in Val Pellice e torturato nelle Carceri Nuove di Torino ove morì il 7 aprile 1944).
L’Asset, con iniziative e progetti di vario tipo, ha in questo decennio mantenuto tra le vecchie e le nuove generazioni il legame verso la Scuola, ma soprattutto ha contribuito a rendere vive e sviluppare le finalità per cui le Scuole ebraiche di Torino hanno, pur con grandi difficoltà, continuato a vivere e a conquistarsi un ruolo di eccellenza nel novero delle scuole cittadine e nel panorama delle scuole ebraiche italiane.
Incontri culturali, gite, mostre, visite alle sinagoghe del Piemonte, presentazioni di libri, cene con le diverse tradizioni culinarie ebraiche, il Coro Zemer diretto dal Maestro Roberto Duretti, tutto questo è Asset
Sabato sera l’Asset, presieduta da Giulio Disegni, festeggerà i suoi primi 10 anni di vita con una serata aperta a tutti, con uno spettacolo musicale, ricordi, canti dei bambini della Scuola e un ricco buffet.