moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

guida…

Quando Par’ò Faraone mandò via gli Ebrei, Hashem non li condusse attraverso la terra dei Filistei, pur essendo vicina, (e più corta) perché assistendo ad una guerra, il popolo avrebbe potuto rammaricarsi e fare ritorno in Egitto. Invece li fece deviare attraverso il deserto verso il mare. La strada più corta presentava difficoltà che probabilmente il neonato popolo non sarebbe stato capace di affrontare; probabilmente, ci avrebbe ripensato ed avrebbe scelto di ritornare alla schiavitù in Egitto. Anche la strada alternativa non era facile: il deserto, il mare, ma Hashem confidava che ce l’avrebbe fatta. In qualsiasi circostanza, nonostante la difficoltà, sappi che Hashem ci guida per la strada che sa che possiamo affrontare e superare. Anche nel caso ci trovassimo tra un mare in tempesta e un esercito che cerca di annientarci, esiste il modo di procedere. Segui le istruzioni di Hashem ed anche la situazione peggiore può ribaltarsi e tramutarsi nel più grande miracolo.

Yosef Labi, rabbino di Verona

(24 gennaio 2019)