moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

“La stella di Andra e Tati”
in Israele per Yom HaShoah

Speciale appuntamento con il piccolo schermo per “La stella di Andra e Tati”, il cartone animato dedicato alla storia delle sorelle Andra e Tatiana Bucci, sopravvissute bambine all’inferno di Auschwitz, prodotto da Rai Ragazzi e Larcadarte in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.
“La stella di Andra e Tati”, già andato in onda con successo su Rai3 e Rai Gulp e da alcuni mesi utilizzato come materiale didattico nelle scuole italiane, andrà infatti in onda il primo e il 2 maggio su Kan, la televisione pubblica israeliana, nell’ambito della programmazione per Yom HaShoah.
“Quasi ventinove minuti di cartone, in cui si vede il risultato di un lavoro durato cinque anni: ventuno sceneggiature, sei soggetti, cinque ricerche grafiche, e un team molto affiatato. Nulla – raccontavamo su Pagine Ebraiche in occasione del lancio, avvenuto nel 2018 – lasciato al caso”.
“La storia delle sorelle Bucci l’abbiamo cercata, voluta per molto tempo. E trovare una storia così potente, che ha anche quel lieto fine che è così importante per raccontare qualcosa di così difficile ai bambini è stato quasi miracoloso” spiegava allora Alessandra Viola, sceneggiatrice. “Per me poi questa è stata anche un’occasione per rendere omaggio a mia nonna, che si è salvata per caso mentre la sua famiglia, deportata, non è tornata. A casa di questa cosa non si parlava, era silenzio e vuoto, e per me invece raccontare era importante”.
“La stella di Andra e Tati” è diretto da Rosalba Vitellaro e Alessandro Belli con i disegni di Annalisa Corsi.

(30 aprile 2019)