moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

L’umiltà da ritrovare

serm“Ezehù Chakham? Ha lomed mikol Adam – Chi è il saggio? Colui che impara da ogni uomo” (avot 4 mishnà 1).
In un mondo ultratecnologico, dove tutti si occupano di tutto e sono esperti di tutto, Google è il nostro maestro di scuola elementare, media, liceo e università.
I maestri della Mishnà, con la loro grande opera dei Pirké avot di circa duemila anni fa, invece insegnavano a riflettere sul comportamento. Non peccare di superbia, non credere di essere ineffabile, ma cerca il più possibile di essere umile e di raccogliere l’insegnamento da chi ti sta intorno, ne sa forse più di te e vive in mezzo a te. Se tutti ci comportassimo così, forse il mondo sarebbe migliore.

Rav Alberto Sermoneta, rabbino capo di Bologna

(24 maggio 2019)