moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Roma, una corsa per la pace

San Pietro, Tempio Maggiore, Moschea, Chiesa Valdese e Chiesa Ortodossa.
Sono le cinque tappe più significative della Rome Half Marathon Via Pacis, la corsa interreligiosa che si è svolta oggi nella Capitale, organizzata per il terzo anno consecutivo da Roma Capitale e Pontificio Consiglio della Cultura, in collaborazione e con l’organizzazione della Federazione Italiana di Atletica Leggera.
Ventuno chilometri di itinerario complessivo, che sono stati percorsi da migliaia di podisti con l’obiettivo di valorizzare l’immagine di “Roma città dell’accoglienza e del dialogo tra le religioni”, come ha sottolineato la sindaca Virginia Raggi. Sul palco, tra gli altri, il rabbino capo rav Riccardo Di Segni, la presidente della Comunità ebraica Ruth Dureghello, l’assessore Giordana Moscati, il segretario generale UCEI Uriel Perugia, l’assessore Giacomo Moscati.