moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Israel Cesare Moscati (1951-2019)

È scomparso improvvisamente, all’età di 68 anni, il regista romano Israel Cesare Moscati.
Numerosi i documentari realizzati sul tema della Memoria, anche nel ricordo dello zio Marco che fu trucidato alle Fosse Ardeatine. Del 2014 il suo primo documentario, “I Ghetti. Un lutto mai elaborato”; nel 2016 sono invece usciti “I Figli della Shoah” e “Suona ancora”, prodotti da Global Vision Group con RAI Cinema. Nel 2017 Moscati aveva realizzato “Alla ricerca delle radici del male” e nel 2018 “La vita è un dono”, prodotti da Clipper Media con RAI Cinema.
Di Moscati l’editore Etica, nel 2018, ha pubblicato “Un mondo che non dimentica. La Shoah. Dimenticare il passato è come non ricordare il futuro”.
Un libro che è un’opera corale, nato da centinaia di lettere indirizzate al regista da tutto il mondo.
“Con Israel Cesare Moscati scompare un regista impegnato, capace di elaborare il lutto e le sofferenze vissute dalla sua famiglia attraverso documentari che hanno parlato a un pubblico di decine di migliaia di giovani, con un messaggio di vita e speranza, in tutta Italia. Un uomo generoso e coraggioso, che non sarà dimenticato” sottolinea Noemi Di Segni, Presidente UCEI.
Sia il suo ricordo di benedizione.

(27 settembre 2019)