moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Il 16 ottobre raccontato a teatro

razzTorna a teatro, in una versione aggiornata, lo spettacolo “Razzia” scritto dallo storico Amedeo Osti Guerrazzi per ricordare il rastrellamento nazista del 16 ottobre 1943. Già andato in scena al Teatro Marconi nel 2018, lo spettacolo, promosso dalla Fondazione Museo della Shoah di Roma, sarà proposto questo mercoledì alle 21 al Teatro Vittoria in Piazza di Santa Maria Liberatrice.
Il testo di Guerrazzi è composto da una serie di monologhi che raccontano l’episodio da più punti di vista. L’ambizione, racconta l’autore, “è di descrivere sentimenti, motivazioni, immagini mentali di categorie di persone che, per ovvi motivi, non hanno mai voluto o potuto raccontare la loro vera esperienza e le loro reali motivazioni”. Un testo che inoltre l’obiettivo di raccontare, attraverso la parola, “una tragedia della quale, come è noto, non esistono immagini fotografiche o filmati originali”.
Per assistere è necessaria la prenotazione: prenotazionivittoria@museodellashoah.it.

(20 ottobre 2019)