moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Furbi e fessi

Nessuno si salva da solo. La “seconda ondata”, “all’osso”, non è che questo: l’idea che sia sufficiente isolarsi, tirarsi fuori, per poi, forti del successo, tornare a riprendere “come prima”. Insieme va col negazionismo: ovvero l’idea e la convinzione che il virus sia un complotto perché non solo “non può capitare a me”, ma in ogni caso “non ce la beviamo”. Talvolta, non volendo, “furbi” e “fessi” coincidono.

David Bidussa, storico sociale delle idee