moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Il nuovo sito e la nuova app UCEI
“Italia ebraica, patrimonio di tutti”

“Duemila anni di presenza ebraica in Italia: una mappatura sui luoghi di culto, i memoriali, ma anche prodotti enogastronomici che rispettano la casherut, cioè consentiti dalle regole alimentari ebraiche. È nata MyJewishItaly, l’applicazione e un portale web voluti dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane che per la prima volta mettono assieme e rendono visibile un patrimonio ricchissimo. Quartieri ebraici, ma anche musei, ristoranti, pasticcerie, distributori di vini casher, alberghi. Una lista stilata dall’Assemblea Rabbinica Italiana, pensata per orientare gli acquisti dei religiosi che cercano prodotti certificati, ma che più in generale può interessare un pubblico di vegetariani, allergici alle proteine del latte e della carne, fedeli di altre religioni interessati alla trasparenza degli ingredienti di tutta la filiera”. 
Anche il Tg2, nel servizio di Giovan Battista Brunori, racconta la sfida del nuovo sito e della nuova app (clicca qui per il sistema operativo Ios, clicca qui per il sistema Android) promossi dall’UCEI sotto il coordinamento dell’assessore alla Casherut Jacqueline Fellus. “Abbiamo sentito l’esigenza di raccogliere tutte le informazioni e dare immediatamente a un turista, ebreo ma anche non ebreo, nazionale e internazionale, un’idea di quel che è stato il vissuto dell’ebraismo italiano e anche del presente. Un patrimonio – spiega l’assessore Fellus al Tg2 – che si va ad aggiungere al preziosissimo patrimonio artistico e culturale presente in Italia”. 

(14 ottobre 2020)