moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Samuele Lello Spagnoletto
(1942-2021)

Profondo cordoglio a Roma per la scomparsa di Samuele Lello Spagnoletto. Nato a Sezze il 17 giugno del 1942, sposato con Alberta, era il padre di Amedeo, rabbino e direttore del Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah di Ferrara, oltre che di Cesare e Gaia. Spagnoletto viene ricordato come un uomo dai solidi valori, principi e umanità. Legatissimo alla famiglia e con molti amici che gli derivavano da un carattere generoso e leale.
Già imprenditore nel settore dell’abbigliamento, aveva tra le proprie passioni l’attività sportiva. In particolare il tennis, disciplina in cui ha eccelso conquistando diverse gare e tornei.
Ai familiari è giunto tra gli altri un messaggio di solidarietà e partecipazione al lutto della Presidente UCEI Noemi Di Segni.
Sia il ricordo di Samuele Lello Spagnoletto di benedizione.

(7 febbraio 2021)