moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Purim per immagini

Esplorare la sempre più consistente collezione dell’archivio e della biblioteca della Fondazione CDEC è un’attività che può riservare sorprese interessanti e insegnare molto. Prendiamo la prossima festa di Purim, che i bambini (e anche gli adulti) ebrei di mezzo mondo usano festeggiare da secoli con gioia organizzando messe in scena, travestendosi e bevendo in allegria. Un appuntamento collettivo, che le attuali restrizioni renderanno quest’anno complicato da rispettare nelle forme tradizionali. Allora si provi a guardare al passato delle nostre comunità. Le sorprese saranno molte e inaspettate. Se si digita la parola “Purim” nel sito della Digital Library ecco che si scoprirà la possibilità di scoprire alcune fotografie di grande interesse: bambini che festeggiano all’orfanotrofio di Torino, adulti in posa adornati di costumi a Tripoli, ragazzine mascherate e danzanti a Venezia e tante altre immagini storiche. Documenti che provengono dal passato, ma che parlano anche al futuro. Fra pochi mesi, nel prossimo autunno, queste e altre collezioni archivistiche troveranno una nuova collocazione e saranno più facilmente accessibili. La Fondazione CDEC trasferirà la sua sede alla stazione centrale di Milano, integrandosi nel Memoriale della Shoah che proprio in questi giorni ha riaperto alle visite in presenza. Si tratta di un grande progetto che offrirà nuovi spazi alla consultazione dei documenti, alla didattica, alla divulgazione e allo studio.

Gadi Luzzatto Voghera, direttore Fondazione CDEC

(19 febbraio 2021)