moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Il bando della Comunità di Firenze
“Diversità, un valore per tutti”

“Promuovere una cultura di apertura, di costruzione di una società fatta di mille colori diversi. Promuovere un nuovo concetto di cittadinanza, una cittadinanza composita in cui le minoranze possano superare steccati e ghettizzazioni, pur mantenendo salda la propria individualità. Una cittadinanza in cui la diversità sia un valore e una ricchezza”.
Sono i valori fondanti del progetto “Identità e dialogo: una comunità nel contesto di una città plurale”, promosso dalla Comunità ebraica di Firenze con l’obiettivo di offrire a quattro giovani fiorentini la possibilità di svolgere attività di servizio civile.
Il progetto, viene evidenziato, “si sviluppa nell’area territoriale di Firenze” e “nasce dalla politica di apertura e scambio fra la Comunità ebraica e il territorio”, “le associazioni, i cittadini e i gruppi di altre religioni”.
Molte, si ricordano, “le forme di incontri e di dialogo – dialogo ebraico cristiano, dialogo e lavoro comune fra Comunità ebraica e islamica, occasioni spesso nate dal convinto apporto di cittadini, di membri dell’una e dell’altra comunità e di associazioni cittadine e gruppi di altre religioni capaci di dar vita a iniziative comuni”. Ma anche “incontri culturali caratterizzati dall’atmosfera informale in cui si verificano presentazione di persone, di percorsi artistici e umani”.
Il bando si chiuderà il 28 maggio alle 14. Per maggiori informazioni è possibile cliccare qui

(20 maggio 2021)