moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Un giuramento nella storia

In queste ore alla Knesset, i diversi parlamentari stanno prestando giuramento. Tra loro, anche Shirley Pinto, di Yamina, diventata la prima persona sorda ad essere eletta nel parlamento israeliano (nel video del canale della Knesset). “Uno dei giuramenti più emozionanti alla Knesset. Una parlamentare sorda in un luogo in cui in genere il volume è il solo messaggio. Speriamo possa contribuire ad aprire le porte alle persone con disabilità”, il commento della giornalista parlamentare Dafna Liel.
Pinto è entrata alla Knesset dopo le dimissioni di Matan Kahana, diventato ministro (degli Affari Religiosi) e per questo, secondo la legge israeliana, incompatibile con il ruolo di parlamentare. Pinto sarà assistita durante le delibere da un interprete che le tradurrà nel linguaggio dei segni le discussioni in corso. Il presidente della Knesset Miki Levy ha ordinato che le sia garantito di svolgere il suo ruolo parlamentare nel miglior modo possibile. A questo scopo, segnala Yedioth Ahronoth, Pinto ha incontrato nei giorni scorsi lo staff del segretario della Knesset e gli esperti della Divisione tecnologica e informatica per presentare le sue esigenze e realizzare soluzioni che la aiutino a svolgere il proprio lavoro quotidiano.