moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

UCEI, i nomi del nuovo Consiglio

Con la nomina dei tre membri della Consulta rabbinica il nuovo Consiglio dell’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane prenderà, nei prossimi giorni, un assetto definitivo.
Venti i Consiglieri di riferimento della Comunità ebraica di Roma, scelti in occasione delle recenti elezioni. La formazione “Per Israele” si presenterà in Consiglio con otto esponenti: Ruth Dureghello, Ruben Della Rocca, Elvira Di Cave, Alex Zarfati, Johanna Arbib Perugia, Raffaella Spizzichino, Antonella Di Castro e Claudio Moscati; “Binah” con cinque: Noemi Di Segni, Sabrina Coen, Davide Jona Falco, Saul Meghnagi e Gloria Arbib; “Dor va dor” con quattro: Gavriel Levi, Mimun Huani, Raffaele Rubin e Benedetto Sermoneta; “Menorah” con tre: Livia Ottolenghi, Guido Coen e Massimiliano Boni. I dieci Consiglieri espressione della Comunità di Milano, scelti anch’essi attraverso un voto, saranno suddivisi tra due liste: per “Italia Ebraica” risultano eletti Milo Hasbani, Simone Mortara, Roberto Jarach, Claudio Gabbai, Gadi Schoenheit; per “Tradizione e Futuro per Israele” Walker Meghnagi, Ilan Boni, Michele Boccia, Sara Modena, David Nassimiha.
Le altre 19 Comunità ebraiche locali saranno rappresentate da Marco Ascoli Marchetti (Ancona), David Menasci (Bologna), Elio Carmi (Casale Monferrato), Andrea Pesaro (Ferrara), Sara Cividalli (Firenze), Ariel Dello Strologo (Genova), Vittorio Mosseri (Livorno), Licia Vitali (Mantova), Elisabetta Rossi Innerhofer (Merano), Arturo Bemporad (Modena), Sandro Temin (Napoli), Davide Romanin Jacur (Padova), Riccardo Moretti (Parma), Maurizio Gabbrielli (Pisa), Giulio Disegni (Torino), Joram Bassan (Trieste), Paolo Gnignati (Venezia), Rossella Bottini Treves (Vercelli) e Davide Orvieto (Verona).

(19 ottobre 2021)