moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Rabbini italiani, rav Arbib
confermato alla presidenza

Un nuovo mandato da presidente dell’Assemblea rabbinica italiana per il rabbino capo di Milano rav Alfonso Arbib, alla guida dell’Ari dal 2016. Il nuovo Consiglio dell’organo di riferimento e rappresentanza dei rabbini italiani riunitosi nelle scorse ore per deliberare sulle cariche previste dal regolamento ha inoltre scelto come proprio vicepresidente il rav Giuseppe Momigliano (Genova). Al rav Ariel Di Porto (Torino) l’incarico di segretario. Nel nuovo Consiglio anche rav Riccardo Di Segni (Roma) e rav Gadi Piperno (Firenze).
Nato nel 1958 a Tripoli, trasferitosi in Italia nel drammatico ’67 degli ebrei libici, rav Arbib è rabbino capo di Milano dal 2005. Ereditò allora l’incarico da rav Giuseppe Laras z.l.

(Nell’immagine rav Arbib durante un intervento nella sinagoga di Milano)