moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Basket Usa, la Yeshiva University
entra nella storia con i Maccabees

Tra tante cose per cui è celebre, la Yeshiva University ne aggiunge una nuova di zecca e forse mai preventivata.
I Maccabees, la squadra di pallacanestro che rappresenta l’istituzione simbolo dell’ebraismo Modern Orthodox in America e nel mondo, sono infatti entrati nella storia del basket Usa con un’impresa destinata a restare nel tempo: la più lunga striscia di vittorie consecutive mai ottenuta nei tornei universitari.
L’ultima impresa – la cinquantesima della serie, la quattordicesima di questa stagione – è arrivata contro la New Jersey City University. Atleti e fan in tripudio e, a coronamento di questo incredibile traguardo, persino i complimenti dei vertici della Nba. Fra i trascinatori sul parquet Ryan Turell, ala piccola di grande talento, che secondo alcuni media americani potrebbe un giorno raggiungere la massima lega. “The next Jewish Jordan”, ha azzardato qualcuno.
Ma è già il momento di tornare in campo, questa sera, per una nuova sfida. Fatto 50, non resta che fare 51.

(Nell’immagine Ryan Turell, atleta simbolo dei Maccabees)