moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Attentato ad Elad, catturati
i due terroristi palestinesi

Si è conclusa la caccia all’uomo nei confronti dei due terroristi palestinesi responsabili dell’attacco compiuto ad Elad giovedì scorso, al termine di Yom HaAtzmaut, nel quale sono rimasti uccisi tre cittadini israeliani: Yonatan Havakuk, Boaz Gol e Oren Ben Yiftah. Si tratta di due ventenni originari di Jenin, As’ad Yousef As’ad al-Rifa’i e Subhi Emad Subhi Abu Shqeir, catturati stamane dalle forze di sicurezza in un’operazione condotta in un’area boschiva nei pressi della città.
La loro ricerca si è procrastinata per oltre 60 ore. “La caccia ai terroristi è finita. Il presidio della zona con centinaia di poliziotti e soldati, insieme ai mezzi che abbiamo utilizzato, li ha costretti a nascondersi in quest’area. E questo ci ha portato a trovarli”, ha reso noto la Polizia israeliana. “Continueremo a lavorare per fermare il terrorismo e rafforzare la sicurezza e il senso di sicurezza dei cittadini dello Stato di Israele”, il commento del Capo di Stato Maggiore Aviv Kochavi.