moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

L’Ucraina sopravvivrà

Mojsej Abramovyč Fišbejn (1946-2020) è considerato fra i massimi poeti ebraico-ucraini. Nel 1979 è stato costretto all’esilio dai sovietici in quanto dissidente, e fino al 2003 ha abitato in Israele e in Germania, continuando però a scrivere quasi esclusivamente in ucraino. Nel 2003 è tornato in Ucraina, ha preso parte appassionata e attiva alla Rivoluzione Arancione dell’anno seguente e alla rivolta di Majdan. In quel periodo ha scritto: “L’Ucraina è stata data da Dio, ed è prescelta da Dio. E sopravvivrà, perché Dio vuole che sopravviva. Non so perché questa conoscenza sia stata data a me, un ebreo. Ma lo so. Amen”.

Laura Mincer, polonista, Università di Genova

(29 maggio 2022)