moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Memoriale, un luogo per gli studenti

L’obiettivo iniziale per la Fondazione Memoriale della Shoah di Milano era raggiungere 50mila visite di studenti nel corso dell’anno scolastico. Un traguardo ambizioso, sottolineava tra gli altri il presidente della Fondazione Roberto Jarach, ma importante per dare un segnale alla città e non solo dell’importanza di fare Memoria. Ora quel traguardo, annunciano dal Memoriale, è stato superato a un mese dalla chiusura delle scuole e il nuovo obiettivo è chiudere l’anno con 60mila presenze di studenti. “Avere raggiunto questo traguardo segna una ripresa dagli anni segnati dall’emergenza Covid e un messaggio chiaro: c’è fame di conoscenza e di luoghi in cui si formi la coscienza civile, di spunti e di stimoli” riferiscono dal Memoriale, evidenziando il proprio impegno su questo fronte, portato avanti attraverso le visite così come le iniziative culturali. Tra le ultime la scelta di ospitare per la prima volta il Festival dei Diritti.