Cultura

ROMA – Centro di Cultura Ebraica, mezzo secolo d’impegno

Iniziava 50 anni fa l’avventura del Centro di Cultura Ebraica, il servizio culturale della Comunità di Roma. Il 1 luglio del 1974 rav Elio Toaff zl affisse la mezuzah nella prima sede e a stretto giro partirono le prime attività …

UCEI – Diploma Universitario, discusse due nuove tesi di laurea

Le trascrizioni di ketubbot dal fondo “Nazione Israelitica” custodito all’Archivio di Stato di Firenze. Messianesimi e Terre Promesse nei pensieri e percorsi dello scrittore Arthur Koestler.
Sono i temi delle due tesi di laurea discusse oggi al Diploma Universitario Triennale …

ISRAELE – Il nipote di Bob Marley è bar mitzvah

Non è un segreto che Bob Marley, cantautore, chitarrista e attivista giamaicano noto per aver portato nel mondo lo stile di vita e la musica reggae abbia avuto un rapporto speciale con l’ebraismo. Meno noto invece è che suo padre

LIBRI – I viaggi di Freud in Italia, in libreria

Pubblicato a inizio giugno da Bollati Boringhieri, il primo libro in italiano di Marina D’Angelo – italianista e storica della psicoanalisi che vive e lavora a Stoccarda –parte da una scoperta sorprendente: nella primavera del 2009 Gerhard Fichtner e Albrecht

LIBRI – Uno spicchio d’Italia fra Livorno e Asmara

«Forse ti meraviglierai di sentire che io e tutti i miei, abbiamo votato per la Repubblica e in special modo per il partito Repubblicano Mazziniano, ma non potevamo fare altrimenti, perché non potevamo votare per la Monarchia che ci aveva …

SHIRIM – «Salmo» (Paul Celan)

Salmo

Nessuno ci impasta più di terra e argilla,
nessuno alita sulla nostra polvere.
Nessuno.
Lodato sii tu, Nessuno.
Per amor tuo vogliamo
fiorire.
Incontro
a te.
Un nulla
eravamo, siamo,
resteremo, fiorendo:
la rosa di
Nulla, di Nessuno.
Con…

SOCIETÀ – Breve storia degli slogan dalla Scozia al Giordano

La parola slogan deriva dallo scozzese sloghorne, che a sua volta viene dal gaelico sluaghghairm, “grido di guerra”, composto appunto di sluagh, esercito, e gairm, grido. Per l’Enciclopedia Treccani è una «Breve frase, incisiva e sintetica, …

LA RIFLESSIONE – Baldacci: Albanese, un J’accuse che imbarazza

Il sentimento prevalente nella lettura di J’accuse di Francesca Albanese è l’imbarazzo. L’imbarazzo nasce non dal fatto che il libro dell’Albanese sia stato scritto per sostenere le ragioni del popolo palestinese, cosa del tutto legittima. L’imbarazzo nasce prima di tutto …