Tag: bocconi

melamed, scelte – Il valore di una laurea

img_4758Cosa regalo ai figli, una laurea o una casa a Milano? Se si parla di futuro, meglio la laurea. Un investimento nell’educazione vale fino a 16 volte in più di un investimento nell’immobiliare: tasso di rendimento dal 30 al 69%, …

Investire sull’educazione è la chiave del rilancio economico

Ci sono dodici anni di lavoro, dietro il volume “I pochi eletti. Il ruolo dell’istruzione nella storia degli ebrei, 70-1492” (Egea – Università Bocconi Editore, 2012) di Maristella Botticini, professoressa di economia alla Bocconi, e Zvi Eckstein dell’Università di Tel Aviv. Dodici anni di ricerche approfondite, incontri con esperti di storia ebraica, viaggi e consulenze. A raccontarlo è la stessa autrice, nel suo ufficio all’Università Bocconi, che ospiterà oggi la presentazione del libro organizzata insieme al giornale dell’ebraismo italiano Pagine Ebraiche e alla Libreria Egea (mercoledì 12 dicembre 2012, ore 18, Aula N03 piazza Sraffa 13).

La strategia dell’educazione come motore dello sviluppo e dell’economia

Università Bocconi e giornale dell’ebraismo italiano assieme per raccontare come l’antica lezione ebraica di investire sull’educazione possa servire come leva dello sviluppo economico. Un libro e un’occasione per riflettere sull’importanza dell’istruzione nello sviluppo dei popoli e delle loro economie, tema quanto mai attuale alla luce della crisi che sembra non conoscere facile soluzione. Il volume è “I pochi eletti. Il ruolo dell’istruzione nella storia degli ebrei, 70-1492” (Egea – Università Bocconi Editore, 2012), di Maristella Botticini, professoressa di economia alla Bocconi, e Zvi Eckstein della Università di Tel Aviv.