moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Qui Verona – Il carro dell’orrore

qui veronaMolte migliaia di visitatori per il carro ferrivario predisposto anche quest’anno in piazza Bra a ricordo delle deportazioni del biennio 43-44 verso i campi di sterminio. A varcare la soglia e sostare alcuni minuti all’interno del mezzo, che fu effettivamente utilizzato nella macchina dello sterminio, è stato un pubblico disparato di persone. Notevole il coinvolgimento dei più giovani in questa iniziativa che ha portato una nuova volta la cittadinanza veronese a contatto diretto con uno dei “vagoni dell’orrore” in cui furono ammassati, nelle condizioni più disumane, decine di perseguitati destinati ai lager nazisti. Tra le realtà promotrici la Comunità ebraica di Verona e la sezione locale dell’Associazione Figli della Shoah. “Abbiamo raggiunto oltre 15mila visitatori ma quello che conta sono i tanti giovani, con le scuole e da soli. Persino una squadra di calcio ungherese” afferma il consigliere UCEI Roberto Israel.

(31 gennaio 2014)