moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Tag: leggi razziste

…autoassoluzioni

“Far nettamente risaltare che le iniziative italiane in materia di razza […] non erano spontanee”, e che “il loro carattere formale cessò […] quando gli invasori germanici estesero direttamente il loro controllo all’applicazione delle misure antisemite”. “La nostra legge sulla …

Leggi Razziste, processo al re

Screen Shot 2018-01-03 at 16.15.05Regime fascista, istituzioni, re Vittorio Emanuele III e una parte significativa di società civile che nulla fece per contrastare quell’infamia. A ottant’anni dalla promulgazione delle Leggi Razziste, il provvedimento che mise gli ebrei italiani ai margini della società, un’occasione unica …

Storie – Mussolini contro gli ebrei

MarioAvaglianoQuando nel 1994 uscì la prima edizione di Mussolini contro gli ebrei di Michele Sarfatti, lo studio contribuì a chiarire in modo esplicito i diversi passaggi attraverso i quali il capo del fascismo aveva tradotto in tragica realtà il suo …

Una domanda inquietante

anna segreIl libro “La legalità del male” di Saverio Gentile espone una tale mole di fatti sconcertanti relativi all’applicazione delle leggi antiebraiche in Italia (giuristi e intellettuali che si profondevano in parole di consenso, docenti e professionisti ansiosi solo di prendere …

Qui Torino – La legalità del male

La legalità del maleNelle seicento pagine di La legalità del male, il libro di Saverio Gentile presentato all’Istituto di Storia della Resistenza di Torino sono ricostruite le vicende giuridiche dei cittadini italiani “considerati di razza ebraica” tra il 1938 e il 1945. Dai lunghi anni passati a fare ricerche nei principali archivi italiani è emersa una mole impressionante di documenti che mostra in tutta la sua crudezza documentale una responsabilità corale e diffusa ai più vari livelli, che mette in discussione il mito degli “italiani brava gente”.

Qui Padova – Un giardino contro l’oblio

giardino padovaUn giardino per riappropriarsi di un capitolo della storia cittadina. Alberi, prati e altalene in memoria e in onore di Alberto Goldbacher nel piccolo centro di Salboro alle porte di Padova. Goldabacher era nato a Verona nel 1883, ma visse …

Storie – Via Gaetano Azzariti

avaglianoNel dopoguerra molti dei protagonisti delle leggi razziste del 1938 e dell’apparato di propaganda e di applicazione delle misure discriminatorie nei confronti degli ebrei sono rimasti al loro posto o addirittura hanno fatto carriera, senza alcuna abiura del loro passato …

Qui Roma – Italiani, ‘brava gente’ di pura razza

avagliano razzaSettantacinque anni fa le Leggi Razziste misero al bando dal consesso sociale italiano quella minoranza ebraica che da lì a qualche anno avrebbe fronteggiato il genocidio nazista. Quale impatto ebbe quella discriminazione sulla comunità ebraica? E come reagì la società a quell’improvviso accanimento contro una minoranza che aveva partecipato a pieno titolo al Risorgimento? E ancora, quale percezione si ha oggi di quel momento storico? Temi che gli storici Mario Avagliano e Marco Palmieri hanno sviluppato nel loro recente saggio “Di pura Razza Italiana” (cui Pagine Ebraiche in distribuzione dedica uno speciale approfondimento curato da Daniel Reichel).