moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

antisemitismo…

Si ripetono sempre eguali le requisitorie contro gli atti di antisemitismo. Ma l’unica maniera di opporsi ai profeti dell’antigiudaismo islamico e dell’antisemitismo è gridare: “No all’antisemitismo”? I criminali e gli antisemiti si lasciano impressionare da tali emozioni collettive? Temo piuttosto che questo risponda pienamente alle loro aspettative, perché il loro fine è innanzitutto quello di spaventare, di destabilizzare. Allora, che altro fare? E’ indispensabile agire e ripartire da un intenso lavoro di riarmamento morale. Tutto il resto non è che letteratura. O teatro.

Gilles Bernheim, rabbino capo di Francia