moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Via Rovello

Contro l’antisemitismo, il razzismo e il fascismo, in via Rovello, a Milano, sotto le finestre delle stanze dove tra il ’43 e il ’45 i miliziani delle famigerate squadracce Muti torturavano, uccidevano, consegnavano alle SS ebrei e antifascisti. La coalizione che sostiene Umberto Ambrosoli alla guida della Lombardia aveva indetto domenica scorsa un concentramento proprio sotto quelle stanze, con un discorso di Lele Fiano. Ci saranno state una ventina di persone, tra cui – direi – meno di cinque ebrei. Alla faccia della memoria.

Stefano Jesurum, giornalista

(14 febbraio 2013)