moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

La Francia premia la regista Shammah
“Legion d’Honneur, un premio al Teatro

La Repubblica di Francia ha nominato la regista milanese Andrée Ruth Shammah Chevalier de la Legion d’Honneur. “Ne sono profondamente onorata ma penso sia soprattuto un premio al teatro, al mondo culturale che rappresento”, spiega la direttrice del Franco Parenti a Pagine Ebraiche, commentando la prestigiosa onorificenza, arrivata a sorpresa nelle scorse ore. “Non ne sapevo nulla, il console francese mi ha avvisato quando è stato pubblicato il decreto ufficiale”, spiega Shammah, che tiene a sottolineare come gli onori vadano condivisi con tutti coloro che rendono grande il Teatro. “È un riconoscimento importante di come il nostro lavoro di donne e uomini di teatro non abbia confini. È un messaggio che arriva da un paese amico, che arriva dall’Europa. Dobbiamo crederci di più in quest’Europa, in questa cultura condivisa”. Nel decreto di nomina a Chevalier de la Legion d’Honneur si ricordano i 50 anni di impegno di Shammah per il teatro; un impegno raccontato a Pagine Ebraiche in una grande intervista lo scorso anno.