moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Tag: roshhashanah

5777 – Un anno per la pace

colorni moked A capodanno nelle sinagoghe di tutto il mondo risuona lo Shofar con tre diversi tipi di modulazione. Auguro a tutti che il 5777 sia finalmente l’anno in cui il forte e penetrante suono di questo semplice strumento scuota non solo …

5777 – Un anno
per il riavvicinamento

Elisabetta Innerhofer Auguro a tutti i lettori un felice 5777, pieno di amore, pace e serenità.
L’auspicio, in questo nuovo anno, è che cessino mostruosità varie e terrorismo sia in Israele, che in Diaspora, che nel mondo intero.
Mi auguro inoltre, guardando …

5777 – Un anno per gli ideali

rav-caro1 All’inizio del nuovo anno, il 5777 dell’era ebraica, desidero rivolgere un caldo augurio a tutti voi.
Il periodo dei yamim noraim, “i dieci giorni severi” che comincia con Rosh HaShanah, è una opportuna occasione per tracciare un bilancio di come …

5777 – Un anno per l’umanità

Romanin-Jacur Un altro anno è passato ed un’altra volta ci ritroviamo, di fronte a D-o e a noi stessi.
Sappiamo tutti quanto l’anno trascorso sia stato difficile e denso di avvenimenti spesso troppo più grandi della comprensibilità umana: abbiamo continuato a …

Diario di un soldato
Un anno di crescita

David Zebuloni, studente Su Facebook circola un filmato: decine di soldati sorridenti augurano al popolo di Israele un anno dolce come il miele. Ognuno lo fa nella propria lingua, con il proprio accento e il proprio vissuto.
Rava, uno dei Maestri più illuminati …

5777 – Un anno di solidarietà

dureghello thumb Durante la Tefillah che viene recitata a Rosh Hashanah è detto: “Finisca l’anno con le sue maledizioni. Cominci l’anno con le sue benedizioni”. Questo è innanzitutto il mio augurio per tutti noi.
Ci insegnano i nostri maestri che, di Rosh …

sacrifici…

Scorrendo la descrizione dei sacrifici speciali relativi ad ogni festa stabilita dalla Torah, ossia quei sacrifici aggiuntivi, in memoria dei quali recitiamo la preghiera aggiuntiva di Mussàf, notiamo che mentre per tutte le feste il verbo è “we-hiqravtèm”, (“avvicinerete, offrirete, …