moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Tag: ticketless

Ticketless – Badoglieide

Il 25 aprile è passato, sfumano le note di Bella ciao. Vorrei, sommessamente, esprimere un desiderio. Se, come si spera, ci aspetta una nuova Liberazione, vorrei ascoltare meno cori di Bella ciao e più sostanza. L’uso retorico di queste note …

Ticketless – Ordigni

cavaglionColui che (non) sa fare domande. In queste ore di vigilia, la parte che in giovinezza tanto mi piaceva del Seder, mi crea adesso affanno. Sarà la stanchezza legata all’isolamento. Fino ad ora ho cercato di rimuoverla, sforzandomi di evitare …

Ticketless – Piccoli suggerimenti

cavaglionSi vive rintanati nella propria stanza. Una mini-antologia delle fantasie di viaggio domestico, può venire in soccorso. Per i bambini più piccoli: Rinaldo De Benedetti, nelle memorie, suggerisce di stare raggomitolati a guisa di una N sotto le coperte del …

Ticketless – Per Anna Bravo

cavaglionÈ improvvisamente mancata domenica scorsa Anna Bravo, storica e testimone di un’Italia civile. Interprete di una storiografia sciolta dai dogmi, autrice di libri importanti sul movimento pacifista (La conta dei salvati: dalla grande guerra al Tibet, storie di sangue risparmiato, …

Ticketless – Esiglio

cavaglionScrive proprio così. ‘Esiglio’, come scrivevano Mazzini (e Manzoni). Troviamo ‘Esiglio’ in una lettera di Arnaldo Momigliano a Delio Cantimori, che fa parte di un carteggio di imminente pubblicazione, in un volume edito dalla Scuola Normale di Pisa, a c. …

Ticketless – Pà e Pè

cavaglionTra i libri sul periodo della dittatura fascista che mi piacerebbe vedere ristampati vi è la memoria di uno dei figli del leader socialista Claudio Treves, Paolo. S’intitola Quello che ci ha fatto Mussolini. Non tutte le autobiografie antifasciste raccontano …

Ticketless – Canzoni tristi

cavaglionSe, come è stato scritto, per il testimone “la vendetta è il racconto”, nel caso di Frida Misul (1919-1992), l’occasione di riscatto è data dalla musica. Di “rivalsa” non per caso parla Fabrizio Franceschini, curatore di una memorabile edizione degli …

Ticketless – Manifesto
per il quarto paesaggio

cavaglionGreta, la tutela del paesaggio. Non si parla d’altro. Per coincidenza mi è arrivata questa settimana la ristampa anastatica del Diario del Cegliolo. Cronaca della guerra in un comune toscano giugno-luglio 1944. Lo aveva scritto e pubblicato nel 1965, per …

Ticketless – Tullia Zevi, un ricordo

cavaglionNel centenario della nascita vorrei contribuire anch’io al ricordo di Tullia Zevi. Sono frammenti marginali, i miei, soprattutto il ricordo di una sua telefonata, una mattina di maggio del 1998. Senza giri di parole mi invitava a partecipare alle celebrazioni …