moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Tag: vita

“Hoshanah Rabbah, festa della vita”

Sette giri attorno alla Torah, nel settimo giorno di Sukkot. Hoshana Rabbah è tradizionalmente una delle feste più partecipate e sentite del calendario ebraico. Da Israele alla Diaspora, sinagoghe gremite in questa giornata dai messaggi e valori profondi affinché il …

Scegliere la vita

sara valentina di palma“Io ho posto davanti a voi la vita e la morte, la benedizione e la maledizione; scegli la vita, così che viviate tu e la tua discendenza” (Devarim 30, 19). Così il Signore che tutto può chiede all’uomo di mettere …

Esaltare la vita

lotoroIl 10 marzo 1982 presso la Stanford University (California, USA) il Peninsula Women ’s Chorus di Palo Alto diretto da Patricia Hennings eseguì in concerto l’intera collezione di brani corali della missionaria presbiteriana Margaret Dryburgh (nella foto), deportata presso i …

…vita

Il 16 marzo è una data che segna la violazione del diritto alla vita degli altri. Provo a mettere in fila alcuni luoghi e qualche cifra: Reithan 2018 (2 morti); Via Fani (Roma) 1978 (5 morti); Ghouta orientale 2018 (67 …

umanità…

Siamo tutti umani, anche troppo umani. Il Signore ne era consapevole ancor prima di crearci.

Jonathan Sacks, rabbino

(24 settembre 2017)…

Sorgente di vita
Le parole di Renzi

La visita in Israele del presidente del Consiglio Matteo Renzi con alcuni stralci del suo discorso alla Knesset apre la puntata di Sorgente di vita di domenica 26 luglio, in replica questa sera. Segue una serata nel giardino della sinagoga …

…vita

Chi distrugge una vita è come se distruggesse un mondo intero, chi salva una vita è come se salvasse il mondo intero (Yerushalmi, Sanhedrin 22a). Per questo noi decretiamo per i figli di Israel che colui che uccide chi non …

scelte…

“…Io ho posto davanti a te la vita e la morte…Io ti esorto a scegliere la vita per poter vivere tu e la tua discendenza” (Deuteronomio 30:19). Se ci venisse posta una domanda del genere, come sarebbe mai possibile che …

vita…

“We-ìm mizbàch avanìm tà‘asse-Lì lo’-thivnè ethhèn gazìth ki charbekhà henàfta ‘aléha wa-techaleléha”, “e se un altare di pietre Mi farai, non farle scalpellate, perché sollevando sopra (una di) esse la tua spada, la profani”. Nessuna religione arriva ad aborrire qualsiasi …