moked/מוקד

il portale dell'ebraismo italiano

Tag: razzismo

Il povero diavolo

vercelliDistinguere tra un antisemitismo vecchio ed uno nuovo non è facile. Senz’altro il primo dato da cui partire è che qualsiasi pregiudizio di antica data perdura nel corso del tempo soprattutto grazie alla sua struttura camaleontica, ossia la capacità di …

…1968

Non ho mai avuto simpatia per le celebrazioni dei decennali del 1968. La mia generazione ha vissuto all’ombra di questo mito, restando vittima dell’autocelebrazione imperante degli allora giovani leader della rivolta che hanno vissuto rapidamente un’involuzione autocompiacente, che ha pesato …

Torino – Il volto del pregiudizio 2.0

2018-03-13 12.01.58Razzismo, antisemitismo e web, questi i macro-temi affrontati durante la serata organizzata dall’Asset (Associazione Ex Allievi e Amici della Scuola Ebraica di Torino). Cosa contraddistingue il razzismo di ieri da quello odierno? Se alla base si ritrovano i pregiudizi, la …

sogni…

I have a dream. Non uno così grande come quello di M. L. King ma uno più piccolo e, volendo, anche più modesto. Vorrei che le giuste e quanto mai documentate analisi politiche del dopo voto fossero scevre da offese, …

…ricostruzione

“Paiono traversie ma sono opportunità”, disse Giambattista Vico.
Diventeranno opportunità se sapremo ripartire di qui per ricostruire e soprattutto ricostruirci: reimparando l’amore per la politica come bene comune, il rispetto dell’altro, la necessità dello studio, la forza dell’esempio, l’amore verso …

…preoccupazioni

Nello sguardo dentro di noi che si è aperto con la scena complessiva di Macerata (dal 29 gennaio in avanti, ieri compreso), più che il “razzismo che è in noi”, mi preoccupano: 1) la memoria a senso unico; 2) l’irrilevanza …

…pensieri

Ci si chiede come si possano fermare in Francia le manifestazioni di antisemitismo di origine islamica.
Peraltro, ci si chiede perché in Italia uno stesso crimine venga giudicato in modo diverso a seconda che a commetterlo sia un bianco o …

…Memoria

13 dicembre 2011. Gianluca Casseri uccide per le strade di Firenze Diop Mor e Modou Samb e ferisce Moustapha Dieng, Sougou Mor e Mbenghe Cheike. Non è vero che a Macerata si è superata una soglia. È solo che non …