Tag: sukkot

“Sukkot, una festa
per superare le barriere”

“È tradizione consolidata che in occasione della festa di Sukkot il presidente apra la sua residenza a tutti gli israeliani, e la sua sukkah diventa la sukkah del popolo. È una tradizione meravigliosa, che porta con sé il ricordo del …

Costruire la Sukkah

roberto jonaSostanzialmente Sukkot conclude il periodo delle festività autunnali. Ed è una festa veramente particolare che si differenzia da tutte le altre che si celebrano durante l’anno, in casa ed al Beith Hakneseth. L’apice della celebrazione avviene in una struttura primitiva …

Sukkot e il significato del salice

lulavTra poco, a Sukkot, gli ebrei impugneranno il Lulav per ripetere il rito prescritto già nella Torà da Mosé. Da allora Profeti e Maestri si sono sbizzarriti a trovare significati reconditi in questo rito e nelle singole componenti del Lulav.…

“Sukkah un simbolo di pace”

È ormai una felice tradizione che si rinnova ogni anno per Sukkot, la Festa ebraica delle Capanne che inizierà stasera dopo il tramonto. In prossimità dell’inizio della festa il Presidente Reuven Rivlin accoglie nella sua capanna, accanto alla moglie, un …

Sukkot…

Due Mizvot caratterizzano la festa di Sukkot: la “yeshivat Sukkah”, che è il comandamento di risiedere nella capanna, in ricordo delle capanne in cui Il Signore fece dimorare il popolo d’Israele nel deserto, come insegna il testo della Torah ( …

…Sukkot

Sukkot è una festa spesso associata all’idea di instabilità. Del resto cosa c’è di più provvisorio di una casa non stabile? Ma allo stesso tempo è l’unico momento in cui generazione, una volta uscita dall’Egitto e dopo aver abbandonato la …

A ritmi alternati

anna-segre11In anni come questo, in cui i giorni festivi non sono mai durante il weekend, Tishrì diventa un mese curiosamente bifronte, in cui si vive a ritmi alternati: tre giorni (più la sera della vigilia) di calma e quattro frenetici …

Roma – Sukkot, un messaggio di pace

lubUna Succà aperta a tutti, nel cuore di Roma.
Piazza Barberini, già sede in inverno dell’ormai tradizionale Chanukkiah, torna ad essere un presidio di identità ebraica. E allo stesso tempo un luogo forte di incontro, dialogo, amicizia.
Merito appunto anche …

Nostalgia

Sara Valentina Di PalmaVorrei essere piccolo come quella bimba di due mesi, ho sentito dire un bambino, perché così non saprei che cos’è la nostalgia. Ma pensa a quanto di bello hai, lo sollecita un altro, non pensare solo alle cose di prima! …

In ascolto – Sukkot

Maria Teresa MilanoLa mia nonna aveva una straordinaria abilità narrativa, che le veniva da una curiosità innata per il genere umano e dal desiderio di custodire memorie di vita, un desiderio che mi ha lasciato in eredità. In effetti sono cresciuta con …